28/02/2013

Contro la violenza maschile sulle donne educhiamo i giovanissimi

Negli ultimi mesi la cronaca, italiana in particolare, ci ha quasi assuefatti a episodi di violenza contro le donne, che portano addirittura al femminicidio.

Da quando è nato, nel 2009, il Gruppo UDI ‘Donnedioggi’ di Cernusco e Martesana ha fatto e continua a fare iniziative pubbliche di approfondimento del problema e di denuncia della violenza maschile contro le donne, convinto che il rispetto tra uomini e donne sia alla base della civiltà di un Paese.

Contro la violenza maschile sulle donne, educhiamo i giovanissimi al rispetto delle donne!

Per cominciare un’educazione delle giovani generazioni fin dalla preadolescenza, l’Udi di Cernusco ha proposto un laboratorio sperimentale alla scuola media, condiviso dall’Assessora Zecchini e dall’amministrazione comunale.

Il laboratorio, dal titolo Altre relazioni sono possibili. Contro la violenza maschile sulle donne, parte lunedi 4 marzo 2013 alla Scuola media di via don Milani, con le classi Terza D e Terza L, coordinate dalle docenti Marisa Chiappa e Tiziana Buccolieri.

Il laboratorio sarà condotto da Eleonora Cirant, dell’Unione femminile nazionale, e da Alessio Miceli, presidente dell’Associazione “Maschile plurale”: entrambi hanno al loro attivo un’esperienza specifica sul tema con studenti di varie scuole.

I loro obiettivi sono quelli di far riconoscere ai ragazzi e alle ragazze la violenza nelle relazioni quotidiane e cercare di smontare alla radice i comportamenti maschili violenti. Gli studenti comunicheranno poi ai loro coetanei il percorso fatto durante il laboratorio.

Infine, dopo il lavoro con i ragazzi, è prevista la restituzione dei risultati agli adulti ( genitori degli studenti, persone interessate e tutta la cittadinanza) con un incontro serale.

Certamente occorrerà tempo perché un lavoro culturale di questo genere possa dare i suoi frutti, affinché la mentalità di ragazzi e ragazze possa cambiare. Ma le donne dell’UDI sono convinte che questa sia la strada maestra per sconfiggere la violenza sulle donne: educare i ragazzi, già da giovanissimi, al rispetto reciproco tra uomini e donne e a riconoscere il valore di ciascuno, indipendentemente dal sesso cui appartiene.

 

Image: 'Mr Grumpy hits Grumpy Care Bear' 
www.flickr.com/photos/67953162@N00/3979679536
Found on flickrcc.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.