23/04/2018

Nasce un nuovo centro antiviolenza nel territorio della Martesana. 28 i comuni coinvolti, tra cui Cernusco sul Naviglio

Un nuovo centro antiviolenza a disposizione di tutte le donne del territorio della Martesana. Il prossimo 2 maggio, infatti, aprirà una nuova struttura a Cassano d’Adda, in via Verdi 22. Questo grande risultato è stato raggiunto grazie agli sforzi di V.I.O.L.A, la rete di contrasto alla violenza sulle donne dell’area Adda-Martesana. Della rete fanno parte 28 comuni (con il comune di Melzo capofila) tra cui anche Cernusco sul Naviglio

Il centro offrirà l’assistenza legale gratuita, ospitalità per le donne vittime di maltrattamenti e sostegno psicologico. Ci sarà, inoltre, uno sportello aperto tutti giorni lavorativi: il lunedì e il mercoledì dalle 9 alle 14, il martedì dalle 14 alle 19, il giovedì dalle 15 alle 20 e il venerdì dalle 11 alle 16. Altro obiettivo sarà quello della raccolta e del monitoraggio dei dati legati alla violenza sulle donne nel territorio.

Il progetto è stato presentato il 19 aprile scorso in una conferenza stampa. Sono intervenuti Valerio Pedroni, portavoce della Fondazione Somaschi, la Onlus che gestirà il Centro, l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Cassano d’Adda Arianna Moreschi, l’Assessore ai Servizi alla Persona del Comune di Melzo Valentina Francapi, la responsabile dell’Ufficio Unico e Piano di Zona Distretto 5 Lorena Trabattoni. Alla conferenza stampa era presente anche Luciana Gomez Assessore all’Innovazione, ai Servizi al Cittadino e al Design Urbano del Comune di Cernusco sul Naviglio.

Questi i contatti utili per avere informazioni sul nuovo centro antiviolenza. Tel: 393-1667083. Mail: centroantiviolenza@fondazionesomaschi.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *